I monasteri di Neamt

Itinerario:

Suceava
Con una popolazione di circa 100.000 persone, Suceava è la città più grande e la sede della provincia di Suceava. Un tempo capitale della Moldavia, per quasi 200 anni la città di Suceava fu la capitale del Principato di Moldavia e residenza dei principi moldavi (precisamente tra il 1388 e il 1565). Oggi è un punto di partenza eccellente per visitare il nord della Romania, specialmente i monasteri dipinti della Bucovina, ma non solo. La città ha alcune attrazioni degne di nota, la chiesa di San Giorgio (il monastero di San Giovanni il Nuovo di Suceava), patrimonio mondiale dell'UNESCO, il museo del villaggio Bucovina (museo all'aperto), con le sue preziose vecchie case “bucovinene” in legno e mostre di oggetti tradizionali, ma il principale sito turistico di Suceava, è la cittadella del 14 ° secolo.
La fortezza di Neamt
Nata dalle necessità della comunità locale, la fortezza di Neamt fu costruita nel periodo di consolidamento dello stato medievale moldavo sul lato est dei Carpati. Nel corso dei secoli, la storia della fortezza è stata legata alla storia di tutta la Moldavia, poiché la fortezza ha segnato alcuni momenti importanti di questa storia, conservando sulle sule mura le tracce dei giorni di gloria o quelli del dolore del passato volte.
Monastero di Neamt
È uno dei più antichi e importanti del suo genere in Romania. E 'stato costruito nel 15 ° secolo, ed è un esempio di architettura medievale moldava. Sontuoso, con delicati effetti cromatici, il monastero mostra la maturità dello stile architettonico moldavo, maturato durante il periodo di Stefan cel Mare.
Monastero di Agapia
Un monastero ortodosso rumeno situato a 9 km a ovest di Târgu Neamţ, nel comune di Agapia, fu costruito tra il 1642 e il 1647 dal voivodato (principe) rumeno Vasile Lupu. La chiesa, restaurata e modificata più volte nel corso dei secoli, fu dipinta da Nicolae Grigorescu, il piu famoso pittore rumeno, tra il 1858 e il 1861.
Monastero di Varatec
Combina elementi del vecchio stile moldavo del XV e XVI secolo con influenze straniere della fine del XVIII e dell'inizio del XIX secolo. Ospita più di 300 monache, creando un'intero villaggio monastico attorno alla chiesa principale.
Suceava
Con una popolazione di circa 100.000 persone, Suceava è la città più grande e la sede della provincia di Suceava. Un tempo capitale della Moldavia, per quasi 200 anni la città di Suceava fu la capitale del Principato di Moldavia e residenza dei principi moldavi (precisamente tra il 1388 e il 1565). Oggi è un punto di partenza eccellente per visitare il nord della Romania, specialmente i monasteri dipinti della Bucovina, ma non solo. La città ha alcune attrazioni degne di nota, la chiesa di San Giorgio (il monastero di San Giovanni il Nuovo di Suceava), patrimonio mondiale dell'UNESCO, il museo del villaggio Bucovina (museo all'aperto), con le sue preziose vecchie case “bucovinene” in legno e mostre di oggetti tradizionali, ma il principale sito turistico di Suceava, è la cittadella del 14 ° secolo.

Descrizione del tour:

Il tour di Neamt è un tour di una giornata, raccomandato per coloro che desiderano esplorare non solo la bellezza e la spiritualità della Bucovina, ma anche l'affascinante provicia di Neamt. A Neamt abbiamo la più alta densità di monasteri in Romania e il maggior numero di suore che vivono dietro le mura dei monasteri, quasi 300 suore nel monastero di Agapia e più di 300 nel monastero di Varatec, creando interi villaggi monastici attorno alla chiesa principale. Nel tour Neamt scopriremo anche le belle arti, diverse opere di Nicolae Grigorescu, il più famoso pittore rumeno e la fortezza medievale di Neamt, che ha avuto un ruolo chiave nel sistema di difesa medievale della Moldavia.

Il tour di Neamt non riguarda solo i monasteri e la spiritualità, ma ti introdurrà anche nell'atmosfera bucolica della campagna rumena con i suoi affascinanti villaggi tradizionali, le fitte foreste, le spettacolari strade di montagna.

Tutto questo in un solo giorno, 200 km e circa 8 ore.

Prezzo:

5-7 persone - 35 Euro/persona
4-5 persone - 40 Euro/persona
3    persone - 40 Euro/persona
2    persone - 50 Euro/persona
1    persona - 90 Euro

Incluso nel prezzo:

- Guida turistica autorizzata;
- Trasporto privato con auto moderne dotate di aria condizionata (AC);
- Trasferimento dal e verso il vostro albergo.

Non incluso nel prezzo:

- Pranzo;
- Biglietti d'ingresso;
- Spese personali.

Opzionale:

Vi ricordiamo che tutti in nostri viaggio si possono personalizzare a seconda dei vostri interessi. A questo tour potete aggiungere altri obiettivi turistici come:

Monastero di Slatina
Monastero di Slatina dedicato alla Trasfigurazione è la prima fondazione di Alexandru Lapusneanu e si trova a 30 km da Falticeni, in un luogo particolarmente bello. La storia della costruzione del monastero si perde nella nebbia del tempo, ma le leggende dicono che un eremita che viveva qui avrebbe consigliato al sovrano Lapusneanu di costruire un monastero nel luogo in cui cresceva un acero .La casa signorile è un prezioso esempio di architettura laica dove l'influenza del Rinascimento in Transilvania ha sottolineato. L'interno del monastero di Slatina ha una forma quadrangolare e irregolare. I muri di cinta costituiti da pietre di fiume con rocce agli angoli, hanno mura di difesa. Ai quattro angoli sono stati collocati bastioni che mostrano il fatto che il monastero di Slatina era destinato a rifugio, resistenza e difesa.
Monastero di Rasca
Il complesso del monastero di Rasca, situato sulla valle del fiume che porta lo stesso nome, è stato costruito su più livelli. Nel 1512 Bogdan III, e nel 1540 Macarie, vescovo di Roman, insieme al prestito del cancelliere e Teodor Bals costruirono la chiesa con il patrone "San Nicola”. All'ordine del sovrano Petru Rares, intorno alla chiesa vennero costruite alte e robuste mura, con merli e torri, i lavori furono completati nel 1542. Durante il 1611-1617, il grande governatore Costea Bacioc aggiunge un imponente edificio all'esonateo, aumentando considerevolmente la capienza dell'edificio. La pittura interna ed esterna di Rasca fu realizzata tra il 1551-1557, il piano iconografico e compositivo conservando i dati iniziali soprattutto nell'altare (San Nicola) e nella navata (la moltiplicazione dei pani). Il quadro votivo in cui il sovrano Petru Rares è presentato insieme alla sua famiglia è assai notevole.
Monastero di Secu
La chiesa del monastero di Secu fu costruita nel 1602 a forma di città rettangolare, nel mezzo delle mura di cinta. Nell'anno 1821 qui ebbe luogo l'ultima battaglia tra Turchi ed Eteristi. I turchi vinsero la battaglia e bruciarono la chiesa. Successivamente, la maggior parte degli edifici e delle celle dovette essere ricostruita, insieme alla cappella di San Nicola. Nell'anno 1832 sul luogo della vecchia chiesa di legno ne viene innalzata una nuova. Questa nuova chiesa del monastero di Secu è realizzata in pietra con il patrono La nascita di Giovanni Battista. La chiesa è una costruzione massiccia a forma di trifoglio con una grande torre aperta. Nell'anno 1850 fu dipinto l'interno della chiesa e il muro che separa l'altare dal resto della chiesa fu rifatto dal tiglio, coperto in oro e scolpito in stile barocco.
Monasero di Sihastria
La prima chiesa del monastero di Sihastria fu fondata nel 1655 dal metropolita Varlaam Motoc. All'inizio del XVIII secolo, i ripetuti attacchi dei tartari hanno trasformato il monastero di Sihastria in rovina. Nel 1734, il vescovo Gedeone di Roman costruì una chiesa ampia e solida che era dedicata al monastero di Secu, situato nelle vicinanze. Nel 1821 una sanguinosa battaglia si concluse con il rogo e il saccheggio dei monasteri nelle vicinanze, da cui colpì anche la chiesa del monastero di Sihastria.

Domande frequenti:

Questo è un tour privato o di gruppo?

Di solito questo è un tour privato. Tuttavia, se abbiamo richieste specifiche da parte dei nostri ospiti, possiamo fornire un tour condiviso per un piccolo gruppo.

Qual è l'ora di partenza?

Il momento migliore per iniziare questo tour è alle 09:00, ma possiamo scegliere un'ora diversa secondo dei vostri bisogni.

Da dove partono e dovi finiscono i tour?

Possiamo venire a prendervi e lasciarvi al vostro albergo e nel qualsiasi altro punto di Suceava e non solo.

Quanto dura questo tour?

Il tour dura circa 8 ore, ma possiamo adattarci per soddisfare al 100% i vostri interessi da 7 a 10 ore.

Come dovrei vestirmi?

Non esiste un modo formale di vestirsi, ma cercate di essere rispettosi e di coprire le ginocchia e le spalle durante la visita ai monasteri.

Quando devo pagare??

Se prenoti un tour di un giorno non devi pagare in anticipo. Devi solo informarci del luogo e dell'orario dove vuoi iniziare il tour e pagherai solo quando inizierai il tour. .

Quale valuta possiamo usare??

Per i nostri tour accettiamo sia l'euro che la valuta locale nota come Leu o Ron, ma per tutte le altre spese consigliamo di utilizzare la valuta locale.

Qual è il periodo migliore dell'anno per visitare la Romania e la provincia di Neamt?

Raccomandiamo di approfittare di qualsiasi possibilità di visitarci, poiché ogni stagione è fantastica a modo suo per visitare la Romania e la regione della Bucovina.